Penisola arabica in moto, Dubai, Abu Dhabi, Arabia Saudita

La Penisola arabica in moto sta diventando la nuova destinazione da raggiungere anche con mezzi propri da quando l’Arabia saudita nel 2019 ha aperto il paese al turismo anche privato. Partendo da Dubai dove verranno spedite le moto, si raggiunge Abu Dhabi con un tour nelle penisola che si allunga nel golfo persico per poi arrivare a Riad , la moderna capitale saudita, scendere a sud e toccare il confine con lo Yemen risalendo poi lungo le strade tra le montagne che seguono le coste del Mar Rosso raggiungendo Gedda, Medina, e Aiula un luogo sperduto in mezzo a deserto che incredibili templi costruiti posti sulla via dell’incenso , la stessa che passa da Petra e che le stesse popolazioni hanno costruito. La Penisola arabica in moto, ma soprattutto l’Arabia Saudita e’ un viaggio inedito in luoghi e strade sconosciuti dalla maggior parte dei viaggiatori soprattutto in Arabia Saudita un paese sicuramente con grossi punti interrogativi al proprio interno, punti che dovranno essere risolti per arrivare ad un rispetto e ad un riconoscimento  internazionale ma che proprio ora che sta lentamente uscendo dal suo dorato isolamento medioevale , grazie al petrolio, merita di essere visitato.

Il viaggio termina ad Aqaba in Giordania per ragioni logistiche di trasporto delle moto in Italia e potrebbe essere l’occasione per aggiungere qualche giorno e fare un breve tour in Giordania che merita sicuramente una visita.

Pubblichiamo un itinerario con un primo tentativo di date a fine ottobre che saranno replicate subito dopo Natale. Seguiteci con aggiornamenti e dettagli a breve.

E se non hai una moto te la diamo noi tra queste !!!

Itinerario

1 giorno – Dubai
Incontro a Dubai per il ritiro delle moto dalla dogana se non gia’ preventivamente ritirate da noi, in tal caso saranno solo da portare in hotel se non gia’ portate da noi. Giornata a disposizione.
Cena di benvenuto e pernottamento a Dubai.

2 giorno – Dubai – visita
Giornata di visita a disposizione in uno dei luoghi simbolo dello sviluppo tecnologico degli ultimi anni, puo’ non piacere ma e’ un dato di fatto, pernottamento a Dubai con cena libera.

3 giorno – Dubai – Abu Dhabi – km 540
Percorso panoramico degli Emirati arabi sulle strade che uniscono il golfo Persico al golfo di Oman per arrivare in serata ad Abu Dhabi , Cena e pernottamento in hotel.

4 giorno – Abu Dhabi
Giornata di visita a disposizione in uno dei luoghi simbolo dello sviluppo tecnologico degli ultimi anni, puo’ non piacere ma e’ un dato di fatto, pernottamento a Dubai con cena libera.

5 giorno – Abu Dhabi – Riad – km 900
Lunga tappa che ci porta nella capitale , partiremo presto al mattino per raggiungere Riad in serata.
Cena e pernottamento in hotel

6 giorno – Riad
Giornata di visita organizzata e relax con cena libera e pernottamento.

7 giorno – Riad – Najran – km 940
Altra lunga tappa che ci porta nel sud del paese, partenza di buon mattino e strade veloci.

8 giorno – Najran –
Giornata di visita alle vecchie case in fango simili a quelle che si trovano in Yemen a pochi km da qui !

9 giorno – Najran – Bajurashi – km 500
Giornata di percorso tra le montagne che costeggiano il mar Rosso a qualche decina di km per capire parte delle vita dei Sauditi al di fuori delle grandi citta’.
Cena e pernottamento in hotel.

10 giorno – Bajurashi – Jedda – km 400
atra tappa lungo le strade interne del paese alla scoperta dei piccoli villaggi nelle valli. Arrivo a Jedda nel pomeriggio per cena e pernottamento.

11 giorno – Jedda
Giornata di visita con particolare attenzione le centro: El Balad.
Balad è l’area storica di Jeddah, la seconda città più grande dell’Arabia Saudita. Balad può essere letteralmente tradotto come “La città” ed e’ stata fondata nel VII secolo e storicamente fungeva da centro di Jedda.
Cena libera e pernottamento in hotel.
https://jeddahalbalad.sa/

12 giorno – Jedda – Medina – km 400
Poche ore di ottima strada per raggiungere Medina, la seconda citta’ islamica per importanza dopo La Mecca.
Al contrario della Mecca e’ possibile le visita anche ai non musulmani tranne la parte nei pressi della moschea del Profeta. Cena e pernottamento in hotel.

13 giorno – Medina – Alula – km 380
Circa 400 km ci separano dal luogo piu’ importante dal punto di vista storico e archeologico dell’Arabia, la via dell’incenso che passando da Petra in Giordana scendeva fino a qui attraversando il deserto e creando ricchezza e lasciando luoghi di interesse archeologico per il resto dei secoli.

14 giorno – Giornata di visita ad Alula
Resterete sorpresi per la bellezza dei luoghi e la verginita’ dei monumenti portati da poco alla conoscenza del pubblico.

15 giorno – Alula – Tabuk – km 370
Altro luogo da vedere in Saudia per la bellezza di Wadi Dam con iscrizioni sulle rocce in tamudico, greco e nabateo e per il castello Asab al Aikah.

16 giorno – Tabuk – Aqaba (Giordania) – km 270
Altri 300 km circa che ci portano al’ultima tappa del nostro viaggio e alla meta finale: Aqaba in Giordania, quinto paese che tocchiamo anche se solo per ragioni tecniche e una breve visita che puo’ essere allungata da coloro che non ci fossero mai stati, un’opportunita’ da non perdere.
Cena e pernottamento.

17 giorno – Giornata di relax sul mar Rosso e consegna delle moto in dogana per il carico. Cena di commiato e pernottamento.

18 giorno – Rientro in Italia di primo mattino e fine del viaggio.

Mappa

Date e Costi

Date di partenza:
1: da domenica 30 ottobre a mercoledi’ 16 novembre 2022
2: da lunedi’ 26 dicembre a giovedi’ 12 gennaio 2023

Quote in via di preparazione

Modulo di Prenotazione