Lun – Ven 9:30 - 13:00 | 14:00 - 18:00
Sab 9:30 - 13:00

Israele Giordania

Israele/Giordania: dove nacque la storia !
Un itinerario nel cuore del Medio Oriente percorso in moto ma con tutto il tempo per visitare tutto quanto c’è da vedere! Luoghi dove la storia si tocca con mano e le culture si intrecciano fino a fondersi l’un l’altra. Testimonianze romane fenicie e nabatee delizieranno i nostri occhi mentre al palato ci penserà l’ottima cucina mediorientale. Le brevi tappe ed il clima piacevole della stagione renderanno indimenticabile il tour. Gerusalemme, Nazareth, Massada, Petra , il Mar Morto ed Aqaba saranno le più famose, ma non le uniche, località visitate, mentre le testimonianze di Mosè, Lawrence d’Arabia e Giovanni d’Acri ci faranno da guida quando calcheremo le orme dei Cavalieri Templari. Si sconsiglia il tour a soggetti sensibili alla Sindrome di Gerusalemme e timorati di Armageddon!

Itinerario

Giorno 1 – sabato 20 aprile: Italia – Tel Aviv (Israele)
Partenza in mattinata dall’Italia e arrivo a Tel Aviv nel pomeriggio, trasferimento in hotel. Incontro con l’accompagnatore italiano arrivato in Israele in precedenza per occuparsi dello sdoganamento delle moto. Cena di benevenuto e pernottamento in hotel.

Giorno 2 – Tel Aviv
Giorno di ambientamento dedicato alla visita della città. Il Mercato Carmel e il Quartiere Yemenita saranno le prime destinazioni poi il mercato delle pulci e la città vecchia di Giaffa. Nel pomeriggio ritiro delle moto, pernottamento in hotel, cena esclusa.

Giorno 3 – Tel Aviv – Mitzpe Ramon – 240 km
Entriamo nel deserto del Negev per la visita all’Israeli Air Force Museum di Hazerim e ai siti archeologici di Be’er Sheva, tutelati dall’UNESCO, arrivo in serata a Mizpe Ramon per il pernottamento in un semplice hotel.

Giorno 4 – Mitzpe Ramon – Ein Gedi – 200 km
Partenza in direzione di Makhtesh Ramon dove sosteremo presso le spettacolari formazioni e i suoi circhi di roccia, si prosegue quindi per Masada la cui fortezza rappresenta una delle icone più carismatiche dell’immaginario israeliano. Rifugio nel deserto di Erode il Grande, fu teatro del più mirabile assedio che la storia ricordi. Cena e pernottamento in un kibbutz se non verra’ confermato un hotel a 50 km.

Giorno 5 – Ein Gedi – Gerusalemme – 200 km
Passando nuovamente per Be’er Sheva raggiungiamo Gerusalemme per la visita ad una delle citta’ piu’ importanti del mondo per la ricchezza di storia e religioni che qui sono nate e cresciute.

Giorno 6 – Gerusalemme
Intera giornata dedicata alla visita della città. Non servirebbe, data l’importanza, ma di seguito elenchiamo comunque alcuni dei monumenti ai quali faremo visita in giornata: la Cupola della Roccia, la Basilica del Santo Sepolcro, il Muro Occidentale (Muro del Pianto) e per i più arditi il Tunnel della Città di David e la Via Dolorosa (Via Crucis). Diversi modelli di croci di grandezze e pesi differenti sono disponibili per chi intendesse gravarsi di tale fardello durante la visita. Cena libera non compresa.

Giorno 7 – Gerusalemme – Gerico – Haifa – 330 km
Oggi sara’ una giornata lunga e impegnativa dove, speriamo, verranno sfatati miti e notizie del telegiornale: entreremo in Palestina ! (se i permessi richiesti verranno confermati come sembra!) La paziente attesa ai check point israeliani verrà subito ricompensata dalla calorosa accoglienza del popolo Palestinese.
Ci fermeremo per la visita presso Gerico, tra le città più antiche della terra risale a circa 12.000 anni, oltre che la più bassa, -260 s.l.m.! Usciremo dalla palestina verso nord per seguire l’antica carovaniera attraverso la quale nell’antichità le spezie e l’incenso venivano portate dalla Penisola Arabica alle coste del Mediterraneo, raggiungiamo Cesarea, un tempo rivaleggiante per importanza con Alessandria d’Egitto e Antiochia, qui visiteremo lo splendore dei Grandi Palazzi di Erode. Deviazione lungo il percorso per visitare Megiddo, nome che non dice molto ma che in ebraico si pronuncia Armageddon. Questo è il luogo dove secondo San Giovanni si svolgerà l’ultima grande battaglia sulla terra tra il bene e il male. Arrivo nel pomeriggio ad Haifa per cena e pernottamento in hotel.

Giorno 8 – Haifa – Nazareth – 150 km
In mattinata visiteremo i giardini di Baha’i, luogo sacro per i seguaci del Bahaismo. Poi ancora in direzione nord per sostare ad Akko conosciuta nel mondo occidentale come Acri porto dal quale sbarcavano i pellegrini (e non solo) diretti in Terrasanta ivi compresi San Francesco d’Assisi e Marco Polo. Proseguiremo per la mistica cittadina di montagna di Tsfat poi costeggeremo le sponde del Mare di Galilea prima di raggiungere in serata Nazareth. Cena e pernottamento in hotel.

Giorno 9 – Nazareth – Jerash – Mar Morto – km 230
Prima di partire visiteremo la Basilica dell’Annunciazione, la più grande chiesa del Medio Oriente per spostarci poi in Giordania attraverso il Ponte di Sheik Hussein con il quale attraversiamo il fiume Giordano per giungere a Jerash il cui sito archeologico è considerato uno dei più importanti e meglio conservati in Medio Oriente. Proseguimento per il Mar Morto con arrivo nel tardo pomeriggio per cena e pernottamento.

Giorno 10 – Mar Morto
Giornata di relax e abluzioni varie ma per coloro che lo vorranno a pochi km a nord del nostro hotel esiste uno dei luoghi più interessanti di tutta la zona da poco riconsciuto dall’Unesco: il sito dove sorgeva un tempo la Basilica di Giovanni Battista e dove si pensa Gesù fu battezzato, a poca distanza inoltre sorge il Monte Nebo, vetta dalla quale Mosè vide per la prima volta la Terra Promessa il tutto in 100 km circa con rientro in hotel per pranzo. Pernottamento in hotel con cena libera non compresa.

Giorno 11 – Mar Morto – Petra – 250 km
Lungo una delle strade più affascinanti del mondo raggiungiamo Karak per fare visita alla cittadella crociata. Fu dall’interno di queste mura che Reginaldo di Chatillon esercitò il suo crudele dominio tanto da suscitare le ire del feroce Saladino… dopodiché furono cavoli amari per tutti! Proseguiamo lungo la Strada dei Re per raggiungere nel pomeriggio una località che anche da sola varrebbe il viaggio: Petra! Cena e pernottamento in hotel.

Giorno 12 – Petra
Di buon mattino visita alla strepitosa città funeraria nabatea, alle prime luci dell’alba ci inoltreremo attraverso il Siq in uno dei più suggestivi scenari del mondo. Pomeriggio libero con eventuale escursione alla Piccola Petra e serata dedicata ad un’ulteriore spettacolo: Petra by Night. Pernottamento in hotel e cena libera non compresa.

Giorno 13 – Petra – Wadi Rum – 120 km
Lawrence d’Arabia lo descriveva “vasto echeggiante e divino”: stiamo parlando del Wadi Rum, il paesaggio desertico più spettacolare di tutto il Medio Oriente! Arrivati nel primo pomeriggio ci addentreremo nelle sabbie rosse a bordo di fuoristrada alla scoperta di incisioni nella roccia e iscrizioni Tamudiche. Come tetto stasera avremo una tenda tessuta con crine di dromedario e una coperta di stelle. Pernottamento e cena in un campo tendato

Giorno 14 – Wadi Rum – Aqaba – 80 km
Una piccolissima distanza ci separa dal Mar Rosso. In meno di 2 ore siamo ad Aqaba dove potremmo godere delle acque turchesi del Mar Rosso. Cena e pernottamento in hotel

Giorno 15 – Sabato 4 maggio – Aqaba – Italia
Giornata di relax dopo la consegna delle moto in dogana per il carico e volo di rientro in italia in tarda serata con arrivo la mattina successiva in Italia.
Per coloro che lo volessero e’ naturalemnte possibile estendere un paio di giorni la vacanza e approfittare delle calde acque del Mar Rosso !!!

Mappa

Date e Costi

Date di svolgimento: da sabato 20 aprile a domenica 5 maggio 2019

Quota di partecipazione a persona con un minimo di 12 partecipanti: Euro 3.400

La quota comprende:
I pernottamenti in camera doppia e 10 cene
Le colazioni
Accompagnatore italiano in moto
Veicolo assistenza per recupero moto in panne e trasporto bagagli
Visita guidata nella città di Tel Aviv
Visita guidata nella città di Gerusalemme

La quota non comprende:
Il volo dall’Italia
Le cene delle seconde notti trascorse a: Tel Aviv, Gerusalemme e Petra
Gli ingressi ai parchi nazionali
Gli ingressi ai musei
Gli ingressi ai monumenti
Gli eventuali permessi per fotografare
Il carburante delle moto
Le assicurazioni da stipulare all’ingresso di Israele e Giordania
Le eventuali tasse di ingresso/uscita ai paesi per le moto

Quota supplemento singola: Euro 950 indicativa ( da confermare)

Quota volo: Euro 600 (indicativa, da riconfermare al momento dell’effettiva prenotazione)

Quota trasporto moto con almeno 6 moto: Euro 1.500

Necessaria la patente internazionale modello convenzione di Ginevra 1949 oppure Vienna 1968

Richiesto il “Carnet de Passage en Douane” per le moto

Prenotazione e Informazioni

Tel. +39 02 2720 1556
Fax. +39 02 2720 1140

Ore di Servizio
Lunedi a Venerdì: 09:00 - 18:00
Sabato: 09:00 - 13:00
Sabato pomeriggio e Domenica chiusa.

Ritiro e consegna solo su prenotazione.

Modulo di Prenotazione