India Rajastan in moto 2024

India Rajasthan in moto, la “Terra dei Re” situata a sud-ovest di Delhi, ai margini del deserto del Thar che si estende fino al Pakistan, è stata la dimora degli orgogliosi guerrieri Rajput e sede del potente Impero Mogul. L’India nel suo esotico migliore ! Questo lussuoso tour dei palazzi nel deserto ci porta attraverso strade secondarie verso castelli raramente visti convertiti in hotel di lusso, spesso ospitati da discendenti di coloro che un tempo rivendicavano il regno principesco sui regni del Rajasthan. Il tour include visite alla Riserva delle tigri di Ranthambore e al Santuario degli uccelli di Bharatpur, due dei migliori parchi naturali dell’India, e culmina con il gioiello più luminoso della corona indiana, il TajMahal.
India Rajastan in moto e’ un tour che ha un’abbondanza di diversi paesaggi: grandi dune del deserto, oasi lussureggianti, montagne frastagliate impreziosite da imponenti fortezze conosciute come Haveli e città dall’architettura decorata e dai colori vivaci. I mercati rimangono tradizionali come lo sono da migliaia di anni. Nella terra dei Rajas, il cammello è un mezzo di trasporto comune.
E’ un viaggio facile alla portata di tutti i motociclisti anche in coppia con ampio spazio disponibile nel veicolo di supporto per i bagagli e per i partecipanti che non viaggiano in moto o si sentono stanchi. India Rajastan in moto si svolge in condizioni climatiche ideali per la regione e il periodo.

Dai un’occhio alle foto dei nostri viaggi !!!

Punti salienti
• I nostri hotel: raramente un tour offre un alloggio così emozionante. Quando e dove possibile, abbiamo selezionato i palazzi convertiti in hotel di lusso…stile Raja!
• Verranno esplorati numerosi haveli, o castelli e fortezze del deserto, edifici in pietra arenaria finemente scolpiti e in alcuni casi serviranno come pernottamento.
• Attraverso i villaggi dell’entroterra del Rajasthan, potrai vedere la vera India rurale.
• La Fortezza d’Oro, Città delle Sabbie, Jaisalmer.
• Museo della Fortezza del Palazzo Meherangarh, Jodphur.
• Lago Brahman, circondato dal villaggio di Pushkar, con ghat balneabili nelle acque sante che circondano l’intero lago. Uno dei luoghi santi più venerati dedicati a Brahma il Creatore in tutta l’India.
• La Riserva delle Tigri di Ranthambore è un’aspra catena di montagne e valli di 392 chilometri quadrati. Potrebbe volerci un po’ di impegno, tuttavia organizziamo safari 4X4 per cercarli. Si ritiene che qui ci siano circa 60 tigri. Avvistarne solo uno sarà un tesoro da ricordare.
• Il Santuario degli uccelli di Bharatpur. Anche se non sei una “persona uccello”, alla fine di questa escursione lo sarai. L’habitat è meraviglioso e la fauna selvatica che condivide la riserva è memorabile, per non parlare del giro in bicicletta a tre ruote con autista!
• Taj Mahal. Nessuna visita in India sarebbe completa senza ammirare questa grande meraviglia del mondo, osservata in modo appropriato subito dopo l’alba.

Itinerario

1 giorno – DELHI – Arrivo a Delhi e relax ai giardini del nostro Rajasthan Palace Resort, alla periferia di Delhi , dopo il tuo lungo volo. I viaggio iniziera’ ufficialmente quando ci riuniremo per la cena di benvenuto stasera nel colorato ristorante locale del nostro resort. Il nostro resort in Rajasthan si trova vicino all’autostrada principale che porta in Rajasthan da Delhi ed è l’hotel di partenza perfetto per l’inizio della nostra avventura in moto.

2 giorno – DELHI – NAWALGARH. (250 km )– Ci alziamo presto per la colazione, selezioniamo le nostre motociclette e acquisiamo familiarità con la disposizione dei controlli, le tecniche di partenza e la gestione della moto. Iniziamo il nostro tour in moto da Delhi questa mattina presto per evitare il traffico dell’ora di punta nell’enorme capitale dell’India mentre ci dirigiamo oltre l’aeroporto verso il Rajasthan sulla principale autostrada nazionale 8, prima di svoltare e prendere le strade secondarie da Rewari attraverso piccoli villaggi e fattorie del Rajasthan, diretti alla capitale del distretto di Jhunjhunan e al nostro primo fantastico hotel nel deserto. L’hotel è il complesso del palazzo-fortezza ereditario dei Maharaja di Nawal, situato in un piccolo villaggio nel mezzo delle dune di sabbia di Sukavati. Il palazzo è stato trasformato in un hotel circa 20 anni fa dalla famiglia del Maharaja e il suo stravagante arredamento art-deco del Rajasthan è sorprendente. Il villaggio conserva alcuni spettacolari esempi di havalis dipinti sbiaditi, un tempo opulenti, ora in rovina.

3 giorno – NAWALGARH – BIKANER. (185 km) – Pavoni e cammelli selvatici mentre continuiamo la nostra corsa attraverso il cuore dell’entroterra del Rajasthan, concludiamo la giornata arrivando a Bikaner, la città un tempo opulenta della rotta commerciale tra le dune di sabbia del deserto del Thar. Nel pomeriggio faremo un giro al Museo del Palazzo Bikaner per dare uno sguardo all’importante passato storico di questo centro un tempo ricco di rotte commerciali. I castelli costruiti dai Rajas negli avamposti del deserto erano edifici in arenaria finemente scolpiti chiamati haveli. Combinati con imponenti strutture di difesa della fortezza, crearono elaborati palazzi che furono trasformati in hotel di lusso. Il nostro hotel stasera era una volta proprio un palazzo del deserto di Raja.

4 giorno – BIKANER – JAISALMER. (310 km) – Dopo la colazione nei giardini del palazzo, trascorriamo un’intera giornata in sella mentre attraversiamo piccoli villaggi incastonati tra oasi nel deserto con vasti cieli aperti di un blu intenso sopra l’orizzonte di sabbie dorate. Cammelli selvaggi e carovane di zingari passano mentre siamo praticamente soli sulle strade attraverso il deserto. La nostra destinazione per le prossime due notti è la fantastica “città fortezza d’oro” di Ali Baba al confine tra Pakistan e India nel deserto del Thar, Jaisalmer. Il nostro hotel si trova appena fuori dalle mura della città, tra le cittadelle sulle dune, con vista sui giardini, sulla sabbia dorata e sui dintorni della città. Dopo una lunga giornata in bici, ci rilassiamo per la cena nel ristorante dell’hotel.

5 giorno – JAISALMER – Giorno libero – Dopo la colazione avremo tempo per fare un tour a piedi del centro cittadino fortificato e degli antichi mercati, passando per i fantastici havalis in arenaria scolpita fino al famoso complesso del Tempio Jain. Abbiamo tempo prima di pranzo per esplorare i numerosi vicoli, passeggiare lungo i bastioni delle mura della città e fermarci nei numerosi negozi che vendono di tutto sotto il sole. Questo pomeriggio possiamo fare un giro facoltativo tra le dune del deserto per avere un’idea della sabbia e sperimentare la bellezza del profondo deserto del Thar. Avremo anche la possibilità di cavalcare i cammelli!

6 giorno – JAISALMER – JODHPUR. (315 km) Per il nostro viaggio verso una delle fortezze più conosciute al mondo, ci dirigiamo a sud attraverso le dune di sabbia verso un antico complesso di templi chiamato Osiyan per una visita e un pranzo veloce durante il viaggio verso l’affascinante città deserta di Jodhpur, dominato dalla fortezza collinare del Maharaja chiamata Mehrangarhfort. Dopo la lunga giornata di viaggio, arriviamo al nostro hotel sulla collina che porta all’imponente complesso del Forte Meherangarh. Jodhpur “La Città del Sole” è stata fondata da Rao Jodha, un capo del clan Rathore, nel 1459. Prende il nome solo da lui. Jodhpur nel Rajasthan, in India, era precedentemente conosciuta come Marwar. Il Palazzo Ajit Bhawan a Jodhpur è una magnifica dimora costruita dal Maharaja Ajit Singhji di Jodhpur. Un tempo il palazzo era stato la residenza del Maharaja.

7 giorno – JODHPUR-PUSHKAR. (245 km) Prima di lasciare Jodhpur cavalchiamo la collina sopra il nostro hotel fino al Forte Meherangarh e prendiamo un’ora per fare un tour dell’imponente museo creato dal Maharaja di Jodhpur e dalla sua famiglia. Questo è uno dei complessi di palazzi fortezza più straordinari conservati in tutta l’India ed è assolutamente da vedere! La nostra corsa continua oggi verso est oltre le pinne dei dinosauri rocciosi e i fantastici pilastri dalla forma sull’autostrada principale verso Pushkar. Il lago Brahman che circonda il piccolo villaggio di Pushkar rimane il luogo più sacro di tutto il Rajasthan, con i Ghat (gradini) che bagnano le acque sante che circondano l’intero lago. Il nostro hotel è situato proprio sui Ghat, in riva al lago sacro.

8 giorno – PUSHKAR – RANTHAMBORE (155 km)  Alzandosi presto, questa mattina c’è tempo per esplorare i piccoli haveli costruiti attorno alla riva del lago, fare un giro in cammello nel deserto o semplicemente rilassarsi negli splendidi giardini dell’hotel per osservare i pellegrini del villaggio fare la loro sacra “Puja” nelle acque sante del lago. Poi ci dirigiamo verso la famosa Riserva della Tigre di Ranthambore. Percorriamo le strade secondarie da Pushkar a sud fino a Ranthambore attraverso un Rajasthan completamente diverso. Le colline sono rocciose e taglienti rispetto alle morbide dune del deserto. Appena fuori dalla riserva delle tigri si trova un piccolo villaggio dove si trova il nostro resort, alloggiamo in cottage con piscina e giardini in un ambiente da giungla.

9 giorno – RISERVA DELLA TIGRE DI RANTHAMBORE. Questa mattina ci alzeremo presto per unirci al safari in jeep all’alba per dare un’occhiata al più sfuggente dei grandi felini, la tigre reale del Bengala. La nostra guida naturalista ci accompagna attraverso la riserva in jeep alla ricerca della tigre e di molte altre specie di animali selvatici della giungla incontrate lungo il percorso. Se c’è una riserva di tigri in India che ha maggiori probabilità di avvistare i grandi felini, quella è Ranthambore. Rientro in hotel per il bagno e il pranzo. Il pomeriggio è libero per rilassarsi ed esplorare il villaggio prima della cena nel resort.

10 giorno – RISERVA DELLA TIGRE DI RANTHAMBORE (giornata libera). Poiché una volta non basta, abbiamo la possibilità di rivivere il safari in jeep nella giungla all’alba. Dopo il safari, andremo in bicicletta nella riserva della giungla fino a un’antica città indù e un complesso di templi ora in rovina, per visitare uno dei più famosi Hanuman, il tempio del dio scimmia. Qui le scimmie si mescolano con centinaia di fedeli, il che porta a un pomeriggio molto interessante dedicato all’osservazione delle persone e delle scimmie.

11 giorno – RANTHAMBORE – SANTUARIO DEGLI UCCELLI DI BHARATPUR. (170 km) – Tenendo gli occhi aperti per le centinaia di scimmie lungo la strada, percorriamo le strette strade secondarie attraverso piccoli villaggi e templi incastonati nelle verdi valli della giungla fino a uno dei palazzi meno visti ma più straordinariamente belli dell’India a Deeg. Proseguendo verso il Santuario degli uccelli di Keoladeo Ghana a Bharatpur, resteremo nel famoso ritrovo degli osservatori di uccelli appena fuori dal santuario degli uccelli.

12 giorno – BHARATPUR – AGRA (90 km) – Un tour in Rajasthan in inverno ci obbliga a passare da questo straordinario santuario. Sono state avvistate più di 325 specie di uccelli, la maggior parte dei quali sono migrati dalla Siberia e dalla Cina. Abbiamo l’intera mattinata per esplorare in moto con la macchina fotografica pronta, questo parco naturale che pullula di avifauna in un unico posto piu’ che in qualsiasi altro posto in India. Sulla strada per Agra da Bharatpur si trova un elaborato complesso di forti cittadini che nel 1596 era la capitale dell’Impero Mogul – Fatehpur Sikri, ora una città fantasma perfettamente conservata. Facciamo una visita guidata di questa affascinante città abbandonata prima di dirigerci per 40 km verso Agra e il Taj Mahal.

13 giorno – AGRA – GURGOAN  (265 km) – Il Taj Mahal è una delle grandi meraviglie del mondo, poesia in marmo! Nessuna visita nel subcontinente indiano è completa senza una visita all’alba. Questa mattina partiremo presto all’alba presso lo spettacolare Taj Mahal con una guida locale, poi saliremo di nuovo in moto per l’ultima tappa del nostro tour lungo l’autostrada principale che ci riporterà attraverso Delhi e appena oltre l’aeroporto fino alla nostra partenza hotel nel nuovo e moderno sobborgo di Gurgoan presso il nuovissimo Ibis Hotel. Cena di commiato per celebrare il tour della nostra vita attraverso i magici regni dei Maharaja del Rajasthan !!!!

14 giorno – DELHI – Dopo la colazione tempo a disposizione fino al transfer in aeroporto per la partenza del volo di rientro alle proprie residenze.

Mappa

Date e Costi

Date di svolgimento: da venerdi’ 27 dicembre a giovedi’ 9 gennaio 2025
( date di arrivo e di partenza a/da Delhi, se prenotate direttamente i voli fatelo di conseguenza)

Quota di partecipazione:

Pilota Euro 3.950
Passeggero Euro 3.550

INCLUSO
Accoglienza all’aeroporto di arrivo e partenza e trasferimenti in hotel a Delhi
Escursione a Taj Mahal e Fatepur sikiri
13 pernottamenti, per lo più in selezionati palazzi storici Raja
Noleggio della nuova Royal Enfield 500 cc Bullet
Carburante per moto
La maggior parte delle colazioni, dei pranzi e delle cene
Guida in moto
Team di supporto nel veicolo per bagagli/passeggeri (spazio disponibile per i partecipanti che non viaggiano in moto)
Ingressi ed escursione alla Riserva delle tigri di Ranthambore e al Santuario degli uccelli di Bharatpur

NON INCLUSO
Biglietto aereo
Visto indiano
Bevande alcoliche
Tutto quanto non specificato

Costo volo Milano- Delhi: Euro 1100 ( indicativo e da riconfermare in fase di prenotazione)

Modulo di Prenotazione